Comune di Brugnera



Il tuo percorso: Villa Varda


Notizia

29.09.08 14:09 Età: 11 yrs

Presentazione nuovo sito internet

 

www.villavarda.it: il nuovo sito internet dedicato a Villa Varda

BRUGNERA. L’Amministrazione comunale capeggiata dal Vice Sindaco Marco Bazzo è lieta di presentare il nuovo sito internet dedicato a Villa Varda: un “luogo” virtuale dove poter attingere dettagliate informazioni sulla Villa ed il suo parco a 360 gradi. Il portale, che è già in funzione, è stato creato per valorizzare sempre più il complesso di Villa Varda sia come luogo di interesse turistico che come contenitore di iniziative e manifestazioni culturali.

Studiato appositamente per Villa Varda, sarà un sito ricco di contenuti, di foto ed informazioni che illustreranno a tutti i visitatori la storia, la bellezza dei giardini, l’arte e gli spazi interni della Villa divenuta dal mese di settembre 1998 proprietà del Comune di Brugnera.

Villa Varda è diventata negli anni un luogo di turismo importante tanto da essere oggi un importante punto di riferimento per eventi culturali, momenti di divertimento, di aggregazione e luogo di incontro anche per i più piccoli che possono usufruire del bellissimo parco giochi.
L’Amministrazione ha inteso promuovere e valorizzare questo spazio che rappresenta una delle unicità e particolarità della Regione Friuli a confine con il territorio veneto, un
patrimonio assolutamente raro ed originale che solo in piccola parte è stato scoperto dal turismo.

Del complesso architettonico Villa Varda sarà fatta rivivere la storia, raccontando le vicende della famiglia bergamasca, i Mazzoleni, che hanno acquistato le terre costruendovi la residenza di campagna e della famiglia di ebrei triestini, i Morpurgo De Nilma, che l’hanno acquistata a metà ottocento, ristrutturandola e riorganizzandone il parco, dandole così quell’aspetto che oggi la caratterizza.

Il tutto con un linguaggio universale, accompagnato da immagini e da note scritte con assoluta attenzione tanto ai contenuti che alla comprensibilità, avvicinabile ed accessibile a qualsiasi tipo pubblico, non dimenticando coloro che vivono agli antipodi del mondo, che nulla conoscono della storia della Villa.

www.villavarda.it offrirà quindi l’opportunità a tutti di scoprire in  modo ravvicinato un patrimonio che non ha eguali al mondo